Acconia si trova a 20 km da Lamezia Terme, in Calabria, ed è uno dei centri di origine più recente in tutta la zona lametina. Si è formato soprattutto perché gli abitanti di Curinga – il comune originario, situato sulle colline – sono scesi verso il mare dopo la bonifica dei territori paludosi. L’attività prevalente è quella agricola.

La popolazione si caratterizza per un forte spirito di accoglienza, apertura e senso dell’ospitalità.
Dal punto di vista religioso è molto forte la devozione a Maria e ai Santi; le tradizioni popolari sono ancora molto sentite e partecipate.

Sono trascorsi circa dieci anni da quando, nel settembre del 2009, la nostra missione ad Acconia è cominciata. Questa fondazione ha coronato il desiderio alimentato per diversi anni: portare il carisma di Bettina anche verso il sud dell’Italia. Tutto ha avuto inizio con la chiamata del vescovo di Lamezia Terme, Monsignor Luigi Antonio Cantafora, che desiderava offrire alla Comunità Parrocchiale una presenza religiosa, per evangelizzare e dare testimonianza di comunione. 

La comunità si è inserita gradualmente nel territorio, nei diversi gruppi già presenti e attivi nella pastorale parrocchiale, una pastorale che ha seminato nel cuore di tanti laici la gioia della fede e l’impegno di testimoniarla.

In un tempo ripiegato sull’immediato, siamo chiamate a mostrare che nel Vangelo c’è Gesù, la bontà e la bellezza fatta carne, Maestro e modello di vita per tutti. Egli è il bene che tende sempre a comunicarsi. Stimoliamo tutti a fare  esperienza di Lui attraverso la catechesi, la preghiera, i sacramenti, i centri di ascolto, la visita alle famiglie e in particolari ai malati come ministri straordinari dell’Eucaristia, la formazione umana e i laboratori per una solidarietà operosa verso i più bisognosi.

Rileviamo l'importanza e la necessità di un’adeguata attenzione formativa che abbracci tutti gli ambiti: famiglia, scuola e Chiesa. Offriamo il nostro contributo perché la Parrocchia possa crescere come spazio di comunione, dove tutti siano protagonisti e responsabili della missione, e nessuno si senta escluso. In questo modo si può aprire una stagione di fiducia per i fedeli che cercano nella nostra comunità parrocchiale un incontro di senso ed un luogo di impegno.

Suore Carmelitane di Santa Teresa di Firenze - NEW WEBSITE 

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now