• Admin

“Resta in Ascolto”

Continua la nostra esperienza in collaborazione con i Padri Carmelitani di Napoli…dal 2 al 5 gennaio ci siamo ritrovati a Maddaloni con i ragazzi di Bari e i nostri di Acconia, all'incontro ha partecipato anche don Franco nostro parroco.

La figura guida è stata quella di Maria che ci ha aiutato a comprendere meglio il senso del “vivere”, in lei l’ascolto del Verbo di Dio è stato vissuto intensamente, in maniera particolare attraverso l’Icona dell’Annunciazione.

Oltre la preghiera che ha scandito il ritmo delle nostre giornate abbiamo sottolineato la dimensione della conoscenza personale: le giornate sono state organizzate con un clima natalizio, “poche” parole e molte dinamiche, che hanno aiutato i ragazzi  ad entrare in relazione l’un con l’altro, insegnando loro il senso dell’ascolto e del lasciarsi plasmare.

Molto viva è stata la partecipazione alle condivisioni dove ciascuno ha espresso le proprie impressioni.

Una grande sorpresa ha allietato la nostra permanenza: un reliquiario che conteneva una cappa bianca, che apparteneva a Santa Teresa di Gesù…. non potevamo più contenere la nostra gioia ed emozione!!

Alla chiusura dei giorni vissuti insieme abbiamo festeggiato con una grande festa finale in segno di amicizia e di ringraziamento.

Le parole chiavi che ci portiamo nel cuore sono: fiducia e crescita.

Inoltre per i ragazzi c’è stato un fuori programma….una visita  a Napoli, in giro per  i presepi e chiaramente  non poteva mancare il pranzo con una buona pizza napoletana!!!


Per le foto vedi Photogallery!!!

Sr Maria Domenica e sr Anna Teresa

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Music for one God

La nostra scuola Carmelite di Haifa , ha partecipato alla settimana musicale intitolata “Music for one God” che si è tenuta a Colonia –Germania dal 28-11-2013 fino al 06-12-2013. Hanno partecipato 

Buon cammino verso la libertà!

Accolgo l’invito a scrivere qualcosa per i giovani, fin quando ci rientro!! In testa e nel cuore sento un urlo continuo dalla Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid nel 2011 “Esta es la juventu

Pionieri del cambiamento per un Natale più solidale!

Quest’anno nella nostra scuola a Fanar abbiamo voluto creare qualcosa di nuovo con i ragazzi della quinta. Il nostro obbiettivo è quello di renderci responsabili e attenti di fronte al consumismo che

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now